I Caprioli tornano in seconda

Quando, all’incirca un anno fa, mi trovavo a scrivere queste parole sul nostro bollettino «Auguriamo a tutta la squadra e al nuovo staff tecnico un Carnico 2017 ricco di soddisfazioni e di raggiungimento degli obbiettivi!», mai mi sarei immaginato di riprendere l’articolo, un anno dopo, proprio da questo punto… e sì, perché il 2017 è stato proprio un anno denso di soddisfazione per la nostra squadra di Paese: i Caprioli sono tornati in seconda categoria!

Domenica 8 ottobre 2017 alle ore 15:00 è iniziata l’ultima partita del Campionato Carnico… quando circa 2 ore dopo, l’arbitro Di Salvo fischia per tre volte, dà ufficialmente inizio alla festa per la promozione del TimauCleulis. L’ultima partita contro la Viola di Cavazzo, vinta per 2 a 1, è stata il coronamento di un’annata fantastica ed altrettanto emozionante e, nella prima parte, travagliata. Per capire l’impresa compiuta dai Caprioli devo darvi qualche numero: 16 luglio, 13a giornata: si chiude il girone di andata con la sonora sconfitta per 4 a 2 a Cavazzo in casa della Viola… i Caprioli risultano quartultimi in classifica…

8 ottobre, 26a ed ultima giornata: il TimauCleulis promosso in seconda… “Come è possibile?” direte  voi… tutto merito dello strepitoso girone di ritorno compiuto dalla squadra: su 12 partite sono state collezionate 11 vittorie (di cui 10 di fila) ed un pareggio. Ciò ha contribuito all’inesorabile scalata verso la terza posizione finale che ha permesso alla squadra di “fare il salto”. Questa è stata una grande impresa che ha suscitato l’entusiasmo della nostra comunità, tanto da portare i tifosi a seguire la squadra anche nelle trasferte più impegnative, superando anche talvolta il numero dei sostenitori casalinghi.

È stata la vittoria della Squadra nel suo complesso, composta dai giocatori, dallo staff tecnico e dalla  dirigenza… e mettiamoci pure anche gli aiutanti ed i tifosi, ed a questi ultimi quali va un sentito   ringraziamento per il supporto e la fiducia che hanno dato. Ovviamente il ringraziamento va a tutti i giocatori, che sono gli attori direttamente interessati, ed anche (e soprattutto) a coloro che lavorano dietro la quinte : i manutentori del campo (“Fabi” e “Bro”), i gestori del chiosco (Jenny, Luana e Martin), il cassiere inesorabile Lino, lo staff tecnico composto da: il Mister “Pippo”, il vice-mister e giocatore “Vido”, gli accompagnatori ufficiali Andrea Di Bello e Massimo “Champion” Morocutti, il motivatore-preparatore Andrea Bonanni, il preparatore atletico Elio Ferigo, l’aiutante e responsabile del settore giovanile Thomas Silverio e il collaboratore esterno Giobatta Di Bello. Ovviamente non possiamo non ringraziare anche i due presidenti interessati: il presidente della Società Luciano Bulliano ed il presidente del settore calcio “Piacqua”, sempre presenti ed attenti ai risultati della “loro squadra”.

I lavori per il Carnico 2018 sono già iniziati, la rosa dei giocatori è stata ampliata, lo staff tecnico è operativo nella programmazione ed esecuzione degli allenamenti e i giocatori si sono messi in moto… non resta che vederci all’ “Emidio Mentil” e sugli altri campi!

Cumò us saludi e us auguri BUINE PASCHE

Gabriele Primus

Annunci

I commenti sono chiusi.