Partecipiamo agli eventi “dai Giovins”!

Vi avevamo lasciato nell’estate del 2016, parlandovi dei nostri eventi estivi ma nel frattempo la nostra associazione è stata comunque molto impegnata già dall’inverno della fine dell’anno scorso. Più che un impegno vero e proprio, a metà dicembre, e precisamente il week-end del 17-18, i Giovins Cjanterins avevano organizzato una gita a Salisburgo, meta molto ambita in quel periodo, grazie all’atmosfera natalizia che si respira per le vie della città e tra le numerosissime bancarelle dei tradizionali mercatini. É stata questa una bella occasione di aggregazione e svago prima di riprendere le nostre numerose attività, oltre che motivo di conoscenza di zone nuove e per molti non ancora visitate. L’evento invernale di maggior spicco è stato il tradizionale “Concerto dell’Amicizia”, che quest’anno si è svolto il 23 dicembre, con la partecipazione del coro “Amici del canto” di Resia. Il coro, composto esclusivamente da voci maschili, ci ha presentato due diversi repertori: nella prima parte ha eseguito brani legati alla tradizione popolare, ai canti di montagna e alle villotte tipiche delle nostre vallate; la seconda parte invece è stata dedicata interamente a brani natalizi, in vista anche dell’imminente Natale. Come da tradizione lo scopo finale del concerto è legato alla beneficenza, quest’anno dedicata all’associazione “Dinsi une man” di Tolmezzo che si occupa del trasporto e dell’organizzazione di vacanze per le persone disabili. In merito alla partecipazione da parte della popolazione avremmo da fare un piccolo rimprovero: siamo un po’ amareggiati del poco riscontro avuto tra i nostri compaesani, infatti i presenti alla serata si contavano sulle dita di una mano. Davvero troppo pochi visto anche lo scopo dell’evento, no? Quello che chiediamo alla popolazione è soltanto un piccolo sforzo in più e una maggiore partecipazione ai nostri eventi, soprattutto se si tratta di beneficenza, perché abbiamo sempre cercato di fare il meglio per la nostra comunità e per mantenere il nostro paese vivo e attivo il più possibile. Il 24 dicembre come di consueto the, vin brulè e biscotti offerti al termine della Messa della Vigilia, mentre il 25 dicembre per la gioia di grandi e piccoli Babbo Natale è arrivato in piazza, carico di doni. Nei primi mesi di quest’anno i due eventi principali da noi organizzati sono la festa di carnevale per i nostri bambini e il tradizionale “lancio das cidulines”. Martedì 28 febbraio, ultimo giorno di carnevale, anche se il tempo era pessimo, con una leggera nevicata, abbiamo organizzato una festicciola in maschera per concludere in allegria il periodo carnevalesco prima della Quaresima. Tra coriandoli, stelle filanti, crostoli a volontà e allegra musica abbiamo trascorso un pomeriggio di divertimento e compagnia. In occasione della festività di San Giuseppe, come da tradizione, si svolge il “lancio das cidulines”, che quest’anno è rimasto in sospeso fino all’ultimo a causa della scarsità di pioggia e neve che ha caratterizzato l’inverno. Questa tradizione è sempre molto attesa soprattutto dalle generazioni più giovani, che si radunano nella piazza o direttamente sul colle per attendere incuriositi la loro “cidule” e scoprire così con chi sono stati accoppiati. Alcuni poi si cimentano anche nel lancio, sperando che la rotella infuocata vado il più lontano possibile in modo da augurare prosperità e felicità alla coppia che è appena stata nominata nella rima.

Approfittiamo infine di questo spazio a noi dedicato per informarvi a grandi linee dei nostri prossimi eventi:

-prima domenica di giugno a Sutrio rivive la tradizione dei cjalsons in Carnia con la degustazione di  cjalsons tipici di vari paesi della Carnia.

-circa a metà luglio ci sarà la “Serata sot il Tei”, nella suggestiva piazzetta di Placis, sotto il vecchio tiglio.

-il 4-5-6 agosto: 51° Sagra dai cjalsons, sotto il tendone presso il Bar Pakai.

-presumibilmente 12-13 agosto: Palio das Cjarogiules.

Per qualsiasi novità o informazioni vi terremo aggiornati sul sito (www.cleulis.org) e sulla nostra pagina facebook.

Ringraziando tutti coloro che in qualsiasi maniera ci danno una mano e sperando che non ve la prendiate per il nostro piccolo sfogo,  auguriamo a tutti voi una Serena Pasqua e vi aspettiamo sempre numerosi a sostenerci nelle nostre varie manifestazioni.

 I Giovins Cjanterins di Cleulis

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...